Welcome!

SDN Journal Authors: Yeshim Deniz, Liz McMillan, Elizabeth White, Pat Romanski, TJ Randall

News Feed Item

Honda rafforza la propria rete globale di fornitori grazie al servizio Enterprise Cloud di NTT Communications

NTT Communications Corporation (NTT Com), l’unità aziendale del gruppo NTT (NYSE:NTT) specializzata in comunicazioni internazionali e soluzioni ICT (tecnologie dell’informazione e della comunicazione), ha reso noto in data odierna che l’azienda produttrice di automobili Honda Motor Co., Ltd. ha implementato il servizio Enterprise Cloud di NTT Communications allo scopo di ridurre i costi operativi annui e rafforzare significativamente la propria rete globale di fornitori grazie a una più rapida e sicura condivisione dei file.

NTT Com, partner strategico globale di Honda, fornisce il proprio servizio Enterprise Cloud alla casa automobilistica dai propri centri di distribuzione di Giappone e Singapore dal 2013. A oggi, Honda ha registrato un aumento di ben 14 volte della velocità di condivisione dei file, cui si associa la contemporanea riduzione del 30% dei costi operativi su base annua. Honda sta attualmente pianificando di allargare l’utilizzo dell’infrastruttura Enterprise Cloud anche ad altre aree chiave della propria attività globale.

Enterprise Cloud di NTT Com (www.ntt.com/enterprise_cloud_e), il primo cloud privato a implementare un networking definito da software (Software Defined Networking, SDN), è basato su un’infrastruttura cloud globale fornita da 11 centri di distribuzione in 9 Paesi del mondo. Offrendo soluzioni aziendali complete con il massimo livello di sicurezza, il cloud sfrutta il paradigma SDN per fornire un supporto flessibile alle più importanti applicazioni aziendali.

La rete globale di Honda interessa più di 10.000 fornitori e 54 Paesi. Nel 2011 fu avviata la riorganizzazione del sistema aziendale interno preposto allo sviluppo, all’approvvigionamento e alla produzione in determinati mercati, con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione tra i vari gruppi in modo da poter lanciare rapidamente prodotti con prezzi competitivi in grado di soddisfare le esigenze locali. Il progetto di collaborazione in questione, che richiedeva la condivisione di documenti CAD e altri file di dati di enormi dimensioni tra i fornitori di tutto il mondo, comportò per Honda serie difficoltà a causa delle differenze tra i sistemi e i livelli di sicurezza dei diversi mercati, con conseguenti rallentamenti nel trasferimento dei dati e perdita di tempo e denaro per l’introduzione di nuovi sistemi.

La soluzione proposta da NTT Com fu di utilizzare Enterprise Cloud per standardizzare i sistemi esistenti, riducendo tempi e costi di implementazione dei nuovi sistemi attraverso un ambiente virtualizzato. Honda ha così potuto incrementare la velocità di trasferimento delle grandi moli di dati oltre a standardizzare su vasta scala la propria rete di fornitori, rendendo più rapide ed economicamente efficienti le attività di sviluppo, produzione e approvvigionamento.

1) Trasferimento dei file ad alta velocità

L’infrastruttura cloud di Honda per il trasferimento dei file è direttamente connessa con Arcstar Universal One (www.ntt.com/universalone_e), il servizio di rete di alta qualità gestito da NTT Com. Oltre che per contare su elevate velocità di trasferimento tra sistemi eterogenei in mercati diversi, Honda si è avvalsa di questa infrastruttura per ottenere una maggiore efficienza a livello delle attività interne correlate.

2) Sicurezza standardizzata su scala globale

Il passaggio all’ambiente cloud di NTT Com ha consentito a Honda di standardizzare la propria politica di sicurezza globale in modo integrato attraverso l’algoritmo di crittografia dei file Camellia, una delle tecnologie di cifratura più sicure al mondo, e il protocollo di crittografia della comunicazione SSL.

3) Implementazione rapida e a basso costo dell’infrastruttura cloud globale

Honda può beneficiare anche di un ambiente cloud flessibile, collegato alla rete globale di alta qualità di NTT Com. L’infrastruttura cloud di NTT Com, fornita da 11 centri di distribuzione in 9 Paesi del mondo, ha consentito a Honda l’implementazione di sistemi più veloci del 90% e una riduzione del 30% rispetto al passato dei costi operativi.

“La soluzione Enterprise Cloud di NTT Com ha rafforzato e potenziato in modo significativo il nostro sistema globale finalizzato a uno sviluppo collaborativo dei prodotti” ha dichiarato Mikiya Fujita, responsabile della divisione System Service del dipartimento Global Master Management di Honda. “La loro infrastruttura cloud ci ha consentito di collaborare molto più strettamente con i nostri fornitori di tutto il mondo. Oltre a snellire e standardizzare i processi, abbiamo aumentato la sicurezza riducendo costi e tempi di implementazione dei nuovi sistemi”

Per il futuro, NTT Com continuerà a operare come partner globale strategico mentre Honda attuerà la migrazione al cloud di altre infrastrutture ICT per potenziare ulteriormente le proprie attività di sviluppo, approvvigionamento e produzione.

Informazioni su NTT Communications Corporation

NTT Communications fornisce consulenza, architetture, servizi cloud e di sicurezza al fine di ottimizzare gli ambienti ICT (tecnologie dell’informazione e della comunicazione) aziendali. Le soluzioni proposte sono supportate dall’infrastruttura internazionale della società, di cui fanno parte Arcstar Universal One™, la famosissima rete VPN IP di primo livello attiva in 196 regioni/Paesi, e oltre 150 centri dati sicuri.

www.ntt.com | [email protected] Com | [email protected] Com | [email protected] Com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

CloudEXPO Stories
René Bostic is the Technical VP of the IBM Cloud Unit in North America. Enjoying her career with IBM during the modern millennial technological era, she is an expert in cloud computing, DevOps and emerging cloud technologies such as Blockchain. Her strengths and core competencies include a proven record of accomplishments in consensus building at all levels to assess, plan, and implement enterprise and cloud computing solutions. René is a member of the Society of Women Engineers (SWE) and a member of the Society of Information Management (SIM) Atlanta Chapter. She received a Business and Economics degree with a minor in Computer Science from St. Andrews Presbyterian University (Laurinburg, North Carolina). She resides in metro-Atlanta (Georgia).
In his session at 20th Cloud Expo, Mike Johnston, an infrastructure engineer at Supergiant.io, discussed how to use Kubernetes to set up a SaaS infrastructure for your business. Mike Johnston is an infrastructure engineer at Supergiant.io with over 12 years of experience designing, deploying, and maintaining server and workstation infrastructure at all scales. He has experience with brick and mortar data centers as well as cloud providers like Digital Ocean, Amazon Web Services, and Rackspace. His expertise is in automating deployment, management, and problem resolution in these environments, allowing his teams to run large transactional applications with high availability and the speed the consumer demands.
The technologies behind big data and cloud computing are converging quickly, offering businesses new capabilities for fast, easy, wide-ranging access to data. However, to capitalize on the cost-efficiencies and time-to-value opportunities of analytics in the cloud, big data and cloud technologies must be integrated and managed properly. Pythian's Director of Big Data and Data Science, Danil Zburivsky will explore: The main technology components and best practices being deployed to take advantage of data and analytics in the cloud, Architecture, integration, governance and security scenarios and Key challenges and success factors of moving data and analytics to the cloud
SYS-CON Events announced today that DatacenterDynamics has been named “Media Sponsor” of SYS-CON's 18th International Cloud Expo, which will take place on June 7–9, 2016, at the Javits Center in New York City, NY. DatacenterDynamics is a brand of DCD Group, a global B2B media and publishing company that develops products to help senior professionals in the world's most ICT dependent organizations make risk-based infrastructure and capacity decisions.
Most DevOps journeys involve several phases of maturity. Research shows that the inflection point where organizations begin to see maximum value is when they implement tight integration deploying their code to their infrastructure. Success at this level is the last barrier to at-will deployment. Storage, for instance, is more capable than where we read and write data. In his session at @DevOpsSummit at 20th Cloud Expo, Josh Atwell, a Developer Advocate for NetApp, will discuss the role and value extensible storage infrastructure has in accelerating software development activities, improve code quality, reveal multiple deployment options through automated testing, and support continuous integration efforts. All this will be described using tools common in DevOps organizations.